Bandiera Sub
attrezzatura tecnica
Bandiera Sub
 
Faremo ora una rapida panoramica sulle Principali Attrezzature utilizzate nella Subacquea Tecnica, non si tratta di una trattazione completa ed esaustiva ma solo il modo di introdurre in maniera basilare il concetto di Equipment per noi Subacquei ovvero il nostro Equipaggiamento
 
Gav 
 
 
atrezzatura
Corsi Subacquei
 
Home Page
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
maschera
La Maschera oltre and avere tutte le caratteristiche espresse nella Subacquea Ricreativa, deve avere il minor volume possibile al fine di minimizzare lo sforzo di svuotamento dall’acqua, inoltre è consigliato l’utilizzo di fascetta in sostituzione del semplice cinghiolo; va inoltre ricordato che nella configurazione tecnica è obbligo portare in immersione una maschera di scorta, indispensabile nel caso quella indossata non fosse più idonea all’utilizzo.
Freccia
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
bibombola
Il Bibombola chiamato comunemente “Bibo”, è il mettere affiancate due bombole di egual capacità al fine di fornire una quantità di aria sufficiente per svolgere il tempo di fondo desiderato e l’eventuale tempo di decompressione svolto con miscela di fondo; si possono avere delle configurazioni che presentano la bombola da 10 litri, per cui si avrà una configurazione 10+10 e un totale di 20 litri a disposizione. 
Altre configurazioni sono la 12+12, 16+16, 18+18 e infine 20+20.
Freccia
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
gav
GAV nella configurazione Hogarthiana è costituito da una piastra e da un sacco posteriore. La piastra è costruita in acciaio o in alluminio e viene imbracata con nastro di nylon da 5 cm, vengono aggiunti 5 anelli a D: due alle spalle, uno al fianco sinistro e due al sottocavallo. Il sacco viene interposto tra bombola e schienalino. 
Nella configurazione Hogarthiana sono sconsigliati l’uso di doppi sacchi e sacchi con gli elastici, che aggiungono solo più attrito e sono assolutamente inutili quando si usa una attrezzatura equilibrata. 
Il subacqueo deve essere in assetto neutro a 4,5 m con il sacco vuoto e indossando una muta umida o stagna e deve avere la possibilità di abbandonare della zavorra (da due a quattro chili) in immersione per riuscire a tornare in superficie. Questo richiede anche di non utilizzare mai pesanti bombole in acciaio insieme ad una muta umida.
Freccia
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
erogatore
 
erogatore
Il Subacqueo respira da un Erogatore a frusta lunga (lunghezza della frusta 150-200 cm) che scende dal primo stadi,o collocato sulla bombola di destra, incrocia il tronco del sub, gira attorno al collo e poi il relativo secondo stadio va in bocca; in questo primo stadio viene collegata anche la frusta per il gav (lunghezza della frusta 55 cm). 
L’erogatore di rispetto o secondario (lunghezza della frusta 60 cm) viene collocato sulla bombola di sinistra, e si porta con un elastico attorno al collo rimanendo appena sotto il mento, sempre in questo secondo stadio è collocato il manometro (lunghezza della frusta 57 cm), il quale deve essere solo manometro e niente altro, quindi non sono considerate consolle ingombranti, viene attaccato all’anello a D sul proprio fianco sinistro; sempre su questo secondo stadio è collocabile la frusta della stagna (lunghezza della frusta 55-60 cm) sempre che non venga utilizzato un bombolino di Argon. 
Nel caso si presenti la necessità di fornire aria al compagno il donatore sa sempre dov’è l’erogatore di rispetto e deve solo metterlo in bocca, senza che sia necessario effettuare particolari manovre, sganciare qualcosa o cercare l'erogatore; allo stesso tempo il ricevente, che prenderà l'erogatore a frusta lunga, ha una chiara indicazione visiva di dove trovare l’aria che gli serve ed è anche certo che l’erogatore che sta' per prendere funziona, in quanto è lo stesso che stava utilizzando il donatore e funzionava regolarmente.
Freccia
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
muta stagna
Normalmente nelle Immersioni Tecniche viene utilizzata come Muta (ovvero la nostra protezione termica e meccanica per cui valgono a tal riguardo tutte gli elementi definiti in Subacquea Ricreativa) la versione Stagna; viene privilegiata questa in quanto si effettuano immersioni solitamente di lunga durata e di profondità elevata per cui la protezione termica più elevata la può proprio offrire una Muta Stagna. 
Le versioni normalmente utilizzate sono il Trilaminato e il Neoprene Precompresso
Il Trilaminato, per poter offrire una buona protezione termica, necessita di un sottomuta molto più pesante di quello normalmente indossato nelle stagne in neoprene precompresso, in quanto l'involucro della stessa muta in trilaminato non possiede quelle doti di coibenza termica paragonabili al neoprene, per cui Il volume sarà maggiore e perciò andrà compensata molte più volte di una muta in neoprene. 
Al contrario una muta di neoprene precompresso non modifica più di tanto lo spessore al crescere della profondità, ecco che ne deriva una minore necessità di compensazione. E' molto più aderente, e il sottomuta basterà di spessore inferiore e soprattutto, materiale differente. 
E’ di uso piuttosto comune utilizzare l’Argon come gas per l’assetto della muta in quanto avendo un coefficiente di conduzione termica inferiore all’aria è in grado di offrire prestazioni migliori in quell’ambito.
Freccia
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
pinne
Le Pinne devono essere sufficentemente rigide per offrire una buona propulsione, si utilizzano normalmente, al posto dei cinghioli, delle vere e proprie molle considerate più sicure e meno soggette a rottura.
Freccia
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
stage
Le Stage o Bombole di Fase dette anche Decompressive sono i contenitori del gas utilizzato nella fase di decompressione, sono normalmente in alluminio da 7 litri, dotate di erogatore e di manometro, con apposita imbragatura per poterla staffare sul fianco, il tutto è configurato per essere utilizzato con ossigeno
Freccia
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
scooter
Lo Scooter Subacqueo è un propulsore adatto a trasportare il sub senza uno sforzo muscolare, funzione attraverso una batteria e per poterlo utilizzare è necessario un addestramento specifico
Freccia
 
 
attrezzatura
Corsi Subacquei
 
Home Page